Approva tutti

Questo sito utlizza cookie per migliorare la tua esperienza e fornire offerte e prosposte personalizzate. Puoi leggere come usiamo i cookie e trattiamo i tuoi dati nella nostra Privacy e Cookie Policy. Se preferisci personalizzare il tuo consenso per ogni tipologia di cookie puoi utilizzare Impostazione cookies.

La Scuderia del Duca

Veduta di Amalfi da ponente

codice11700620

Veduta di Amalfi - olio su tela 29x53 - Firmato in basso a destra Pietro Scoppetta (Amalfi 1863-Napoli 1920. Cornice d'epoca. Fu essenzialmente autore, come paesaggista, di opere dalla stesura cromatica rapida e sicura, in cui a pochi personaggi faceva da sfondo la costa d'Amalfi. Partecip├▓ ad importanti esposizioni in Italia ed all'estero, con importanti riconoscimenti relativi, in particolare, alle opere piu' impegnative per dimensioni e soggetto. Suoi dipinti furono acquistati per conto del Re Umberto I, del Principe di Sirignano e di altri personaggi illustri. Effettu├▓ frequenti viaggi a Parigi a partire dal 1900. Scoppetta respir├▓ l'atmosfera da Belle Epoque dei salotti parigini, raffigurando donnine eleganti, ritratte spesso in ambiente signorile, con modi pittorici vicini alla pittura di Giovanni Boldini. Ref. M.Ricciardi - La costa d'Amalfi nella pittura dell'ottocento - Ed. De Luca Salerno